Attività alternative

Attività alternative Thesprotias

Intro

La Tesprozia è una delle aree dell’Epiro più dotate di bellezze naturali. È caratterizzata da aree montane che affascinano con i loro svettanti paesaggi verdi, villaggi sul mare che incantano con le loro splendide spiagge e le loro baie protette.

L’estensione dell’Unità Regionale di Tesprozia è pari a 1,515 kmq, e la sua popolazione raggiunge i 44,488 abitanti.

Essa consiste delle municipalità di Igoumenitsa, Sagiadas, Acheron, Sivota, margherite, il fiume cantastorie, amicizia e le comunità di Partridge e Souli.

La maggior parte è montagnosa. Sul lato ovest ci sono le montagne dell’Amicizia (alt. 1,064 m), e le montagne di Parga (alt. 927 m). Il confine con l’Albania è dominato dalle montagne Tsamantas mentre a Giannina trovano continuità le montagne Tsamantas Mourgana (alt. 1,806 m) e Paramythia, un’estensione delle leggendarie montagne Soulioti con la punta Gorila (alt. 1658 m) e Chionistra (alt. 1.644 m). Man mano che ci si avvicina al mare, è possibile trovare anche alcune pianure, Paramithia, Acheron, e Margariti. Il maggiore fiume del paese è Thyamis (Kalamas) con i suoi affluenti Lagkaditsa, Klpakiotiko e Chavos.

La capitale dell’Unità Regionale è Igoumenitrsa, che è costruita in una splendida baia.

Activities of alternative tourism

Coloro impegnati nella scalata ed escursionismo possono percorrere il tracciato dei maggiori percorsi Europei E6. L’autorità è Igoumenitsa. Il tracciato attraversa le famose Montagne Gorila e termina nel Dodona dell’Unità Regionale di Giannina.

È anche possibile affrontare la cavalcata sul Monte Gorila e sul Fiume pertussis in brevi percorsi e tracciati nella bellissima foresta dell’antico castello di Paramythias, l’antico castello Elea, nel Campo di Paramythias e nei villaggi della montagnosa Tesprozia, ecc.

L’Acheronte porta attività come il trekking sul fiume, e tracciati da escursione sulle rive ed in alcuni punti all’interno del fiume, un sentiero percorribile che inizia alla fonte del villaggio di Souli. C’è la possibilità di muoversi nelle due sponde, ed il fiume presenta diversi guadi. Gli esperti del canyonin, allo Stretto dell’Acheronte possono attraversare la gola camminando ed usando funi legate alle rocce verticali ed in alcune conformazioni che creano piccole cascate.

Per i neofiti del rafting, kayak e canoa-kayak, l’Acheronte è il posto ideale dal momento che ci sono compagnie che offrono una guida ed il giusto equipaggiamento per i percorsi presenti, oltre ad un conducente professionista.

La Tesprozia è ideale per gli appassionati di Mountain Bike per merito delle lussureggianti strade di campagna.

Infine, per gli appassionati del parapendio, è possibile effettuare voli presso il Mountain Naturalist & Aerosport club dal versante della montagna Gorila.

Accommodation

Villada – Pensione Arredata

Margarítion Thesprotias (Thesprotia, Epirus)

Tel: +30 6936800765

Hotel Sivota

Sivota (Thesprotia, Epirus)

Tel: +30 2665 093265, +30 26650 22472

3 Coast Resort

Sivota (Thesprotia, Epirus)

Tel: +30 26650 91206

Agathe Rooms

Sivota (Thesprotia, Epirus)

Tel: +30 2665 093492

Pensione Alexander

Sweet (Thesprotia, Epirus)

Tel: +30 26660 41036

Points of Historical and Cultural Interest

Nel tuo viaggio in Tesprozia puoi visitare:

La torre Paiou Ligia, che dista 13 km da Igoumenitsa. È ciò che resta dell’antica città di Toroni.

Il monastero Paganies del 18° secolo. È dotato di affreschi e mosaici, ed è stato ricostruito per la seconda volta. Dista 40 km da Igoumenitsa.

La Cittadella di Dimokastro (Castello Gemello) era la colonia dell’antica Corinto. Dimokastro sorge sul sito dell’antica città di Elina, nel villaggio di Partridge.

Si tratta di un insediamento fortificato – periodo Ellenico a Sage e Polyneri.

Il Giromeri singolo che durante gli anni degli Ottomani ebbe la funzione di scuola segreta, la Filiates.

Il Kamitsiani singolo, Filiates, venne fondato nel 1613 e possiede alcuni affreschi rilevanti del 18° secolo.

L’antica città di Gitani detta dei Titani, dista 7 km da Filiates. Titan fu un’importante città durante il 4° secolo A.C. ed il centro del regno di Pirro.

La tua mail*


sitemap bridgetrad

Ponte

Avete visitato il Ponte di Politsa?

Aggiungi una nuova risposta!!
» Vai al sondaggio »
1 Voti rimanenti

Logo Bridgetrad

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo