images/copyright_bridge.jpg
images/logo_bridge_print.png

#87 Ponte di Kira

 

Si tratta di quanto resta del ponte ad arcate di Missus (gr. "tis Kuras") che si trovava nel villaggio di Mpalntouma. Si puo ancora notare una spalla del ponte ora collassato al vecchio Hani (= locanda). Se seguite la strada per Mpalntouma che va dietro allo scorrere del fiume, vedrete dopo circa 2km I due ponti, resti del ponte ad arcate di Missus. Potrete anche trovare la le rovine della vecchia locanda cosi come mulini, locande, mantania (=macchine che usavano l'acqua per tessere indumenti).



 

Informazioni sulla costruzione

 

  Chi pago per la sua costruzione fu la madre del Buon Pasha di Ioannina.

Edifici vicini: Il ponte della vecchia locanda (prima esistevano mulini, locande, mantania (=macchine che usava noi l'acqua per tessere indumenti)

Stile: Stile a Tre Arcate



Dati storici, culturali e di interesse turistico

  METSOVO

Metsovo rappresenta tutte le tendenze locali della creativita architettonica e domestica. Le sue principali caratteristiche sono le sue ripide discese e l'uso armonioso delle sue caratteristiche naturali ed architettoniche che creano un complesso sistema urbano che si divide in Kato Metsovo e Pano Metsovo. Nel villaggio, ci sono due strade principali perpendicolari che puntano verso i quattro punti cardinali. La strada principale del villaggio e un sentiero lastricato ad arte che passa attraverso il centro del villaggio e si dirige da Ovest ad Est. Le case su quella strada sono un bell'esempio di stile tradizionale dell'architettura locale. Le principali caratteristiche sono i soffitti intarsiati ed i tessuti fatti a mano

Il monastero di St Nicolaus ie costruito sulla gola del fiume che scorre vicino a Metsovo, in una bellissima discesa piena di vigneti a 4.5 km di distanza da Metsovo, sulla strada per Anilios. Secondo la tradizione fu costruita nel 1332, fu restaurata nel 1700 e nel 1960. Le sue iconostasi datano alla fine del 17° secolo ed i suoi affreschi al 18° secolo, alcuni dei quali sono opera di Stergios Panagiannis. Il monastero della Santa Madre e dedicato all' Assunzione della Santa Madre. Si trova sulla gola del fiume Metsovo e fu costruito nel 17° secolo. Nella sua chiesa ci sono degli affreschi e delle icone del 1754 ed anche delle notevoli iconostasi.

La chiesa di St Paraskevi, la piu vecchia di Metsovo, si trova al centro del villaggio. Fu restaurata nel 1511. Nel sagrato della chiesa c'e il notevole campanile che fu costruito nel 1880. L'interno della chiesa e decorato con delle iconostasi scolpite e delle meravigliose icone. La chiesa di St Charalambos si trova nel lato sudest di Metsovo. E' una grande basilica con tre navate, che fu restaurata nel 1843 da Yiannis Tsanakas di Metsovo. La chiesa di Tutti i Santi si trova nella parte nord di Metsovo. Era stata completamente distrutta nel 1848 in un incendio e fu ricostruita nel 1850. Contiene delle icone ed una iconostasi di grande valore artistico.

Due notevoli musei, la galleria di Evaggelos Averof ed il moderno edificio per convegni aggiungono qualcosa dal punto di vista culturale a Metsovo. Il palazzo del Barone Michael Tositsas fu edificato nel 1661 ed e stato restaurato nel 1956, in modo da poter ospitare le mostre del museo che datano da 4° fino al19° secolo. La collezione di monete del museo ha delle monete che provengono dall'epoca di Costantino il Grande fino all'epoca di Andronicus II Palaiologos. Il museo ha in mostra delle icone, oggetti della vita quotidiana, vestiti, armi, ecc. del periodo Post Bizantino.

A poca distanza dalla piazza di Metsovo si trova la casa di Tsanakas, casa dei documenti storici del comune, di collezioni private e di artefatti del museo. La galleria della Fondazione di Evaggelos Averof-Tositsas si trova sotto al vecchio castello di Metsovo, sulla piazza centrale. La biblioteca e in funzione dal 1988 ed ospita lavori di grandi artisti Greci come Pantazis, Lytras, Roilos, Gyzis, Parthenis, Iakovidis, Maleas, Prosalentis, Chantzis, Volanakis, Lempesis, Oikonomou ed altri.

Ci sono molti negozi nella piazza di Metsovo che vendono oggetti di artigianato, oggetti funzionali in legno, botticelle, indumenti tradizionali tessuti a mano, latticini ed il famoso vino "Katogi" che viene prodotto a Metsovo. Metsovo fornisce anche delle buone sistemazioni dato che sono presenti molti alberghi, ristoranti, bar e caffe tradizionali.

All'ingresso dell'0insediamento si trova il Centro informazioni del parco Nazionale di Pindos-Valia Kalnta, che ispote delle mostre della cultura e della natuira della regione.


Informazioni d' impiantamento

 

Indicazioni: Dall'attuale ponte seguite la strada che segue la direzione in cui scorre il fiume e dopo circa 2 km troverete i due ponti

Unita Regionale: Ioannina

Comunita: Balntouma

Luogo: il "palio Hani" (= la vecchia locanda)

Fiume: Aracthos

Coordinate: N 39° 40΄58, 9΄΄ E 020° 59΄44, 0΄΄

Altezza: 454m



Materiale audiovisivο

 

Fotos

Video

Coordinates

Virtuale Materiale